Barberino Val d'Elsa, 14 aprile 2018 - Ci sarà anche la Wineemotion alla 52esima edizione di Vinitaly, in partenza domenica 15 aprile a Veronafiere. L'azienda che progetta e commercializza dispositivi per la mescita al bicchiere del vino e per la sua conservazione fino a quattro settimane, sarà presente non soltanto al proprio stand, ma avrà i suoi dispensers collocati in ogni angolo, a disposizione dei visitatori che potranno così effettuare più di una degustazione, scegliendo non soltanto il vino preferito ma anche la giusta quantità nel bicchiere.

L'utilizzo del dispenser Wineemotion è facilitato dalla tecnologia, poiché entra in funzione tramite una carta chip o il più pratico barcode. E l'ultima frontiera del dispenserWineemotion è un'app, utilizzabile su tutte le piattaforme, che permette di attivare le macchine tramite smartphone o tablet.

Wineemotion, azienda con sede a Barberino Val d'Elsa, nel cuore del Chianti, quest'anno si presenta a Vinitaly con una ulteriore e importante novità, frutto della collaborazione con Elite To Be, azienda friulana produttrice di mobili che sigillano e raccolgono l'eredità manifatturiera e artigianale del territorio. Il risultato della collaborazione fra le due aziende sono due mobili che abbracciano design, tecnologia e funzionalità: Convivium e Modulo.

Il primo è una rivisitazione del classico mobile bar del passato, all'interno del quale è installato il dispenser, che serviva per conservare vini e liquori pregiati, ma anche una rivoluzione radicale al classico frigo bar da camera, un nuovo concetto per la degustazione del vino, un modo per arricchire di prestigio il corner di un ristorante, di un hotel, di un winebar, di un club. L'altra è una parte attrezzata completamente modulare e adattabile ai differenti contesti legati all’ospitalità.

Wineemotion sarà presente a Vinitaly allo Stand 5 Padiglione F.