Firenze, 25 luglio 2016 - La corrispondente del New York Times, Rachel Donadio, ha intervistato in diretta su Facebook il direttore della Galleria degli Uffizi Eike Schmidt davanti ai capolavori di Botticelli. Nell'intervista, andata in onda sul profilo Facebook del noto quotidiano newyorkese, Schmidt ha parlato del patrimonio culturale dei Medici, dei suoi progetti di aperture speciali il lunedì e delle innovazioni per evitare le code chilometriche alle biglietterie.

Il direttore della celeberrima galleria fiorentina, il museo più visitato d'Italia con quasi 4 milioni di turisti l'anno si è anche espresso su cosa significa essere uno dei 20 superdirettori nominati dal ministro Franceschini, dalle polemiche alla nuova autonomia di bilancio. "E' vero, incontro ostacoli di ogni genere", ha detto Schmidt, "e anche indifferenza. Non basta nominare nuovi direttori. L'autonomia di bilancio significa che non si usa più il ministero come un bancomat gigante, quando si chiedevano cifre inverosimili per ottenere almeno la metà".

La diretta, in tutto quaranta minuti, è stata visualizzata da decine di migliaia di utenti entusiasti.