Firenze, 10 settembre 2013 - Alla Limonaia di Villa Strozzi arriva la prima edizione di Source, Self-Made Design. Il 12 settembre alle 19 aprirà i battenti la otto giorni dedicata al design autoprodotto che rimarrà aperta fino al 19. Con la mostra, a ingresso libero, che ospiterà oltre 40 designers italiani e internazionali provenienti da India, Israele, Portogallo, Svezia, Svizzera, Francia, spazio anche a workshop, dibattiti e seminari prevalentemente a ingresso libero. L’evento, organizzato dall’associazione culturale Altrove e curato da Roberto Rubini e Sandro Marini, porterà all’attenzione del pubblico il tema dell’autoproduzione in cui il designer segue direttamente l’intera filiera produttiva: il progetto, la sua realizzazione e la distribuzione.

 

Riflettori puntati sugli oggetti e sulle creazioni e sul lavoro dei designers che inventano e realizzano direttamente i loro prodotti dando vita a nuovi scenari tra creatività e produzione. Un percorso che riscopre l’artigianalità delle opere con un occhio al futuro e alle nuove tecnologie. Spazio anche ai bambini che domenica 15 settembre potranno cimentarsi nell’autoproduzione di robot e aerei, a cura di Lucio Ferella per Fab Lab Firenze.

 

Durante l'evento, in collaborazione con Eppela, la piattaforma italiana di crowdfunding, Source ha attivato un contest nazionale per designer che autoproducono i propri oggetti con in palio la realizzazione di un video promozionale e la vincita di 500 euro.

 

ECCO IL PROGRAMMA COMPLETO:

Giovedì 12 settembre:
ore 18: incontro sul tema dell'autoproduzione. Intervengono: Andrea Ponsi (architetto); Massimo Bianchini (Politecnico di Milano); Alessandro Marelli  (Milano); Acquacalda design (Torino); Disegno design (Lucca); Rota-lab (Roma);  Zpstudio (Firenze). 
ore 19: cocktail inaugurazione mostra
ore 21.30: Alessandro Galati al pianoforte "autoproduzione musicale".

Venerdì 13 settembre:
9 - 17.30: Workshop (sponsorizzato da FIDI)
La tecnica dello Still-life, fotografiamo l'anima degli oggetti. (Prima giornata)
A cura di Maurizio Picci, fotografo freelance. Prenotazione obbligatoria (euro 30).
18- 20: Workshop/seminario "E ora che l’ho fatto, come lo vendo?" A cura di MakeTank (ingresso libero).

Sabato 14 settembre:
9 - 17:30: Workshop La tecnica dello Still-life, fotografiamo l'anima degli oggetti. (Seconda giornata)
18 – 20 "Il Blog OmAVentiquaranta e il Design" – Incontro a cura dell'Oma (Osservatorio mestieri dell'arte)

Domenica 15 settembre:
10 – 17: Laboratorio: "Per i bambini è un gioco connettere fantasia e tecnica" A cura di Lucio Ferella, FabLab Firenze (info@fablabfirenze.org).
18 – 19: Piattaforme, community ed eventi per il design autoprodotto. A cura di Valentina Croci e Andrea Cattabriga.
19: Cocktail Makers + Creativi

Lunedì 16 settembre:
9 - 16: workshop video making: promuovere un progetto su Eppela a cura di meltin'Concept.
(Prima giornata, prenotazione obbligatoria, euro 50)
18- 20: seminario sul crowdfunding a cura di Eppela, con la partecipazione dei vincitori del Contest "Self-made in Florence" (ingresso libero).

Martedì 17 settembre:
9-16: Workshop operativo riservato al vincitore del contest selfMADEinFLORENCE a cura di meltin'Concept.
17 - 20: Self Habitat presenta: “LEZIONI DI DESIGN – Arte e Tecnica: una nuova unità”
Moderatore: Prof. Vanni Pasca (architetto). Introduce i lavori: Sergio Givone, filosofo, assessore alla Cultura del Comune di Firenze. Relatori: Domitilla Dardi, responsabile per il design del MAXXI di Roma; Stefano Bettega, direttore ISIA; Stefano Micelli, autore di “Futuro Artigiano”; Alessandro Ricceri, direttore di Artex; Denis Santachiara, designer; Mattia Sullini, fondatore di FABLAB Firenze; Luca Cioni e Silvia Marini proporranno un estratto della loro tesi di Laurea presso l'Isia dal titolo “Progettisti erranti – le reti del fare”. Ingresso libero.

 

Mercoledì 18 settembre:
9-16: Workshop operativo riservato al vincitore del contest selfMADEinFLORENCE a cura di meltin'Concept..
21: Presentazione del libro di Bruno Casini. "RIBELLI NELLO SPAZIO". Culture Underground anni Settanta Lo Space Electronic a Firenze (Zona Editrice).
Con l’autore interverranno Giuliano Colivicchi (Now e Doc Thompson), Vincenzo Ponticiello (Spettri), Mario Bolognesi (Space Electronic) e Sergio Tossi  (esperto di arte contemporanea).

Giovedì 19 settembre:
9-14: workshop operativo riservato al vincitore del contest selfMADEinFLORENCE a cura di meltin'Concept.
15 - 18: Workshop a cura di KENTSTRAPPER sulle potenzialità delle stampanti 3D. Aperto agli architetti, in collaborazione con la FAF (Fondazione Architetti Firenze)
18: chiusura evento con presentazione del programma dell'associazione ALTROVE per il periodo 2013/2014. A seguire, "FRANCO ALBINI e il DESIGN, quando nasceva la produzione" intervengono i curatori della Fondazione Albini di Milano.