Firenze, 12 settembre 2011 - Adotta un giornalista precario, questo il nome dell'iniziativa lanciata dal Gruppo di lavoro sulla precarietà dell'Ordine nazionale dei giornalisti. In poche parole si tratta della possibilità di offrire ospitalità a giornalisti precari di fuori Firenze che verranno nel capoluogo toscano per partecipare al convegno “Giornalisti e Giornalismi, per la dignità della professione giornalistica” che si svolgerà a Firenze il 7 e 8 ottobre prossimi, presso il Teatro Odeon in Piazza Strozzi.

Per partecipare basta davvero poco, un letto, un divano e soprattutto tanta voglia di aiutare chi ancora crede di poter fare del giornalismo la sua professione. Gli interessati possono rivolgersi al seguente indirizzo:giornalistigiornalismi@hotmail.it - 3398707413. Sarà compito degli organizzatori incrociare domanda di ospitalità e l'offerta di posti letto, anche sulla base di preferenze che verranno di volta in volta indicate.

GIORNALISTI & GIORNALISMI: Il 7 e 8 ottobre prossimi, a Firenze - presso il Teatro Odeon in Piazza Strozzi - si terrà la manifestazione “Giornalisti e Giornalismi, libera stampa liberi tutti”. Nel corso dell’evento, organizzato da Ordine nazionale dei Giornalisti, Federazione Nazionale della Stampa Italiana, l'Ordine dei giornalisti della Toscana e l'Assostampa Toscana, con il sostegno di Inpgi e Casagit, saranno chiamati a raccolta colleghi da tutta Italia per concorrere a dar vita alla ‘Carta di Firenze’, uno strumento deontologico innovativo per disciplinare modelli virtuosi di collaborazione tra giornalisti e cooperazione con editori per cementare ancora la fiducia tra stampa e lettori.