Andare alla scoperta di celebri opere d’arte come il Ritratto di Anna Maria Luisa de’ Medici, Elettrice Palatina, o i Campi d’autunno di Ardengo Soffici e gli Arlecchini del Ferretti, a cura di una guida specializzata. Grazie a "In collezione per i bambini", la nuova sezione del sito della Fondazione CR Firenze, i più piccoli che in questo momento si trovano a casa per l’emergenza sanitaria, potranno imparare divertendosi con video, giochi e varie attività. Inoltre, per far fronte...

Andare alla scoperta di celebri opere d’arte come il Ritratto di Anna Maria Luisa de’ Medici, Elettrice Palatina, o i Campi d’autunno di Ardengo Soffici e gli Arlecchini del Ferretti, a cura di una guida specializzata. Grazie a "In collezione per i bambini", la nuova sezione del sito della Fondazione CR Firenze, i più piccoli che in questo momento si trovano a casa per l’emergenza sanitaria, potranno imparare divertendosi con video, giochi e varie attività. Inoltre, per far fronte alla carenza di colori dovute alla chiusura di cartolerie e reparti dedicati nei supermercati, per i bambini che si cimenteranno nelle tante attività proposte, ci sono in regalo centinaia di kit con matite e pastelli, che arriveranno direttamente nelle loro case.

Fondazione CR Firenze ha voluto così offrire ai più piccoli delle nuove occasioni per imparare e divertirsi rimanendo a casa, con lo scopo di intrattenere e stimolare la loro curiosità, fornendo contenuti di qualità sulla storia di Firenze e sulla storia dell’arte. Attraverso dei video vengono raccontate le opere d’arte della collezione e presentate delle attività con materiali da scaricare: dai vestiti da ritagliare e colorare per l’Elettrice Palatina, al fondale marino da creare per collocare il ‘Trionfo in porcellana e rami di corallo’ della Manifattura Ginori di Doccia. Vengono proposti dei collage e dei fumetti da inventare che hanno come protagonisti gli Arlecchini del Ferretti, e un video è dedicato alla storia di San Zanobi, primo vescovo di Firenze, con una scheda in cui dovranno disegnare e riconoscere i Santi delle opere di Pacino di Bonaguida. "Oltre alle numerose donazioni che abbiamo fatto sul fronte sanitario – afferma Gabriele Gori, direttore generale di Fondazione CR Firenze - abbiamo voluto lanciare un importante segnale di vicinanza alle famiglie e in particolare ai bambini, che si trovano ad affrontare dei cambiamenti imprevisti e limitanti.

Speriamo che le tante attività proposte e i colori in regalo possano alleviare le difficoltà e regalare loro un sorriso, con l’augurio che i bambini possano essere ospitati il prima possibile nelle sale della Fondazione a vedere le opere dal vivo". I genitori potranno fare richiesta del kit di colori una volta cominciate le attività proposte inviando una email a incollezione@fcrf.it. Inoltre potranno condividere i lavoretti sui social taggando @fondazionecrfirenze con l’hashtag #incollezione.

Maurizio Costanzo