Quotidiano Nazionale logo
12 mag 2022

Ultravox, i Matti tagliano il nastro

Estate Fiorentina sotto le stelle del pop: dai mitici Kraftwerk, Bandabardò, Fatboy & Kings Of Convenience

giovanni ballerini
Cronaca

di Giovanni Ballerini

Il nome è di quelli che si ricordano bene, che ti entrano in mente e non escono più: Ultravox non è più solo una mitica band new wave (il gruppo di John Foxx e Midge Ure) fondata a Londra nel 1973, ma per il secondo anno anche un luogo deputato alla musica e lo spettacolo a Firenze, nel verde del Parco delle Cascine. Dopo più di 100 serate e gli oltre 100mila spettatori dell’anno scorso lo spazio è pronto a dire la sua nell’ambito dell’Estate Fiorentina 2022 del Comune di Firenze, che quest’anno è dedicata allo scomparso storyteller Enrico Greppi.

Il ricordo di questo poliedrico artista aleggerà di sicuro stasera dalle 19,30 nella festa d’inaugurazione della nuova stagione di Ultravox, che ospita i Matti delle Giuncaie, il gruppo maremmano prodotto proprio da Greppi, che in ogni concerto non perde occasione per ribadire con grande vitalità la sua parola d’ordine ed aspirazione: divertirsi suonando. Di sicuro i Matti lo fanno con grande perizia tecnica, trasformando ogni occasione in una spassosa festa di note. "Dal tango alla rumba, dal cancan alla suite, in compagnia di Charles e cantando a squarciagola iappappà! – si presenta così l’estrosa band, che poi incita i suoi fan -. Accovacciatevi vicini alle giuncaie, ascoltate i matti e godete della vita!" Un’altra serata che sarà dedicata al vocalist fiorentino è quella che vedrà alla ribalta la sua Bandabardò il 27 maggio in una performance (a ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria) arricchita dalla verve di tanti ospiti, da Cisco (che sta sostituendo Erriquez in tour) a Giobbe Covatta, da Carmen Consoli a Ginevra Di Marco, da Jacopo Fo ai Folcast, da Enzo Iacchetti a Max Gazzè, da Gabriella Martinelli a Mirkoeilcane. Ultravox è in realtà due spazi in uno. Il primo è l’arena dell’Anfiteatro delle Cascine Ernesto De Pascale, destinata ai concerti più grandi, spesso a pagamento, che ospiterà, fra gli altri, il primo giugno il dj e storyteller Fatboy Slim, i Musici di Francesco Guccini (226), Rkomi (246), Willie Peyote (296), Steve Vai (47), M¥Ss Keta (97), Cor Veleno Tre Allegri Ragazzi Morti (147), Snarky Puppy (177), Bobo Rondelli & SuRealistas (207), Kings Of Convenience (267), Fast Animals And Slow Kids (87) ei mitici alfieri dell’elettronica Kraftwerk il 9luglio.

L’altro spazio è Ultravox Firenze, il villaggio nel parco del Prato delle Cornacchie, che invece promuove a ingresso libero festival, spettacoli, concerti, eventi, come il festival Volare, da domani a domenica tre giornate di aquiloni, mongolfiere, spettacoli sul tema del volo o "Insieme per Michela", musica e spettacoli contro la violenza alle donne, nel ricordo di Michela Noli, venerdì 20 maggio.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?