Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
18 mag 2022

Tutti i colori della pace Palio, svelato il Cencio

Ecco l’opera di Giuggioli: "La sfida? Unire l’estetica al simbolo di fraternità"

18 mag 2022

Acclamatato ambito, bramato, conteso. E finalmente svelato. Il Cencio della 41esima edizione del Palio delle Contrade di Fucecchio si è mostrato alla città. Un metro e ottanta per 90 centimetri di creatività. A cogliere la sfida questa volta è stato Giuliano Giuggioli, che ha presentato il frutto del suo lavoro ieri sera, inaugurando la lunga settimana di eventi che condurrà, domenica, all’attesa corsa nella Buca. In piazza Vittorio Veneto, il Cencio è stato accolto da centinaia e centinaia di contradaioli in festa per la tradizionale cerimonia carica di suspense. La prima a porte aperte dal 2019. "Il tema prescelto per questa edizione del Palio – ha dichiarato l’assessore Daniele Cei – non poteva non essere la pace, nell’interpretazione del pittore, ovviamente. Un tema non scontato, ci è sembrato doveroso rimarcare il messaggio di speranza, e celebrare la pace in una rievocazione storica come la nostra. Un Cencio davvero molto bello e significativo".

"Difficile far conciliare il simbolo con l’estetica – ha commentato l’artista – L’aspetto agonistico va a braccetto con il messaggio di fraternità che è stato il fil rouge del lavoro svolto negli ultimi 15 giorni". "Si tratta di un Palio molto colorato – ha aggiuntoCei – dove le sfumature di pace si mischiano a quelle delle 12 contrade, con delle meravigliose teste di cavallo in primo piano, che sono il tratto distintivo di Giuggioli. Ho scelto l’artista proprio per questa sua unicità nel rappresentare cavalli, pegaso ed equini in generale. Uno stile inconfondibile". Giuggioli è ricorso ad un simbolo potentissimo: la bandiera arcobaleno, "che unita ai cavalli in modo surreale parla della necessità, oggi, di correre per la pace, lottare per la fine delle guerre. Il fondo non a caso è grigio, colore del tempo che viviamo, a contrasto coi toni sfavillanti del gioco, della vita".

Gli appuntamenti vanno avanti senza sosta, tutti trasmessi anche in diretta Facebook sulle pagine Il Palio di Fucecchio e Gazzetta di Siena. Alle 21.30 di stasera in piazza Montanelli, ci sarà la tratta, alla quale seguiranno, domani e venerdì alle 18.30, le due sessioni di prove obbligatorie in Buca, fino alla firma dei fantini in programma sabato alle 11 nel Parco Corsini. Domenica, giorno del Palio, alle 9 partirà il corteo storico lungo le vie del centro, mentre alle 15, finalmente, è gara. Fiato sospeso e tanta voglia di vincere.

Ylenia Cecchetti

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?