Vaccini
Vaccini

Firenze, 23 novembre 2021 – Dopo il via libera dell'Aifa, è arrivata la circolare del ministero della Salute: chi ha completato il primo ciclo vaccinale da cinque mesi può prenotare la terza dose. Scende di un mese, dunque, da sei a cinque, il tempo che deve trascorrere prima di fare il richiamo e da oggi, 23 novembre, alle 16 anche sul portale della Regione Toscana, si potrà prenotare la terza dose.

Al momento su prenotavaccino.sanita.toscana.it sono aperti gli slot per il personale sanitario, delle Rsa, degli over 40, over 60 e over 80 che hanno completato il primo ciclo vaccinale da almeno sei mesi. Possono prenotare il richiamo anche i vaccinati con Johnson&Johnson e le persone maggiorenni con elevata fragilità, motivata da patologie concomitanti o preesistenti.

Nella circolare firmata dal direttore generale della Prevenzione del Ministero della Salute, Giovanni Rezza, si legge infatti che “tenuto conto dell’attuale condizione di aumentata circolazione virale e ripresa della curva epidemica e in un’ottica di massima precauzione, a partire dal giorno successivo alla pubblicazione in Gazzetta Ufficiale della relativa determina a cura di Aifa, l’intervallo minimo previsto per la somministrazione della dose “booster” (di richiamo) con vaccino a m-Rna, alle categorie per le quali è già raccomandata (inclusi tutti i soggetti vaccinati con una unica dose di vaccino Janssen) e nei dosaggi autorizzati per la stessa, è aggiornato a cinque mesi (150 giorni) dal completamento del ciclo primario di vaccinazione, indipendentemente dal vaccino precedentemente utilizzato”.

Intanto, nella giornata del 22 novembre, hanno ricevuto la terza dose di vaccino anti Covid oltre 6.100 toscani nlla fascia di età tra i 40 e i 59 anni. La somministrazione è avvenuta negli hub vaccinali della Toscana con siero Moderna. Alla stessa data, le prenotazioni sul portale regionale degli over 40, aperte il 19 novembre scorso, sono oltre 31mila.