Il trasferimento delle reliquie
Il trasferimento delle reliquie

Barberino del Mugello (Firenze), 16 dicembre 2019 - Si è svolto da parte dei carabinieri del nucleo di Tutela Patrimonio Culturale (Tpc) di Firenze e personale del Mibact il recupero dell'urna di San Vincenzo Martire da una chiesa del Mugello, area che da una settimana è interessata da uno sciame sismico insistente. La chiesa è quella della badia di Santa Maria a Vigesimo, presso Barberino di Mugello.

L'operazione, nell'ambito delle attività post terremoto, è per conservare il patrimonio storico e artistico. Intervengono anche i vigili del fuoco. La chiesa sorge, leggermente sopraelevata, su di un prato delimitato da cipressi, a poca distanza dal centro di Barberino di Mugello. Fondata dal vallombrosano San Giovanni Gualberto se ne hanno notizie certe sin dal 1074. Sotto l'altare si conserva e si venera il corpo di San Vincenzo Martire, qui trasferito dalle catacombe di San Ciriaco nel 1676. A scopo precauzionale è stato deciso di evacuare i resti del santo.