Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Firenze, taser usato per la prima volta. Esagitato e nudo si scaglia contro i carabinieri

Contro un giovane esagitato e completamente nudo che si era scagliato contro i militari

Ultimo aggiornamento il 12 settembre 2018 alle 11:10
Il taser nella fondina di un carabiniere

Firenze, 12 settembre 2018 - A una settimana dall'adozione del taser tra le dotazioni in forza ai carabinieri di Firenze, per la prima volta la "pistola elettrica" è stata utilizzata sul campo.

E' successo stanotte alla Fortezza da Basso, dove uno straniero in forte stato di agitazione psicomotoria e completamente nudo, successivamente identificato in un 24enne turco senza fissa dimora, se la stava prendendo con i passanti, gridando e avvicinandosi pericolosamente. In particolare aveva importunato una coppia che passava di lì a piedi e aveva anche colpito con dei pugni due senzatetto. 

Quando il primo equipaggio di carabinieri è arrivato sul posto, il turco si è scagliato contro di loro. Sono state sparate due coppie di dardi dal capoequipaggio per bloccare l'esagitato. Nel frattempo sul posto sono arrivati sia i carabinieri di una seconda pattuglia che il 118. Proprio i sanitari hanno portato il giovane all'ospedale di Santa Maria Nuova, dove è stato ricoverato nel reparto di psichiatria, dal quale era già stato dimesso lo scorso 3 settembre.

Alla fine il 24enne turco è stato denunciato per resistenza a pubblico ufficiale.

SALVINI - Sul primo utilizzo del taser (pistola elettrica) anche a Firenze Matteo Salvini ha commentato su facebook: "Molto bene, avanti così: il mio obiettivo è pistola elettrica anche sui treni, in carcere per la Polizia penitenziaria e in dotazione alla Polizia Locale. Più efficienza per i nostri agenti, più sicurezza per tutti".

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.