Guide turistiche
Guide turistiche

Firenze 30 giugno 2020 - Il Consiglio regionale della Toscana stanzia 2 milioni di contributi in favore di guide turistiche, societa' dilettantistiche che gestiscono impianti sportivi e associazioni che garantiscono le mense di carita'. A prevederlo due proposte di legge approvate oggi dall'aula. L'intervento, illustrato dal presidente dell'assemblea consiliare Eugenio Giani, mira ad arginare la crisi economica legata all'emergenza sanitaria del Coronavirus e distribuisce fondi in forma fissa e con procedimento automatico, senza attivita' istruttoria di carattere tecnico, economico e finanziario.

A breve dovrebbe arrivare un analogo provvedimento da parte della Giunta regionale per le scuole paritarie. "Sono due norme semplici- spiega il capogruppo di Italia viva Stefano Scaramelli- un segnale non scontato che diamo, nei limiti dei fondi a nostra disposizione. Due milioni per guide turistiche e associazioni sportive e' una somma che deve essere inserita all'interno della discussione che abbiamo fatto sul bilancio". Analogo entusiasmo viene espresso dal vicepresidente del Consiglio regionale, Marco Stella (Forza Italia): "Grazie al nostro impegno, dopo settimane di battaglie, siamo riusciti ad ottenere l'approvazione delle misure a sostegno sia delle guide turistiche che delle societa' sportive dilettantistiche che gestiscono impianti sportivi. Con l'emergenza Covid, uno dei settori piu' colpiti in assoluto e' quello del turismo. La categoria delle guide turistiche e' allo stremo, non lavorano da mesi e avevano bisogno di finanziamenti a fondo perduto". A loro volta le societa' sportive "rischiano di fallire in massa".