Lo studio sui sintomi dei bambini
Lo studio sui sintomi dei bambini

Firenze, 17 ottobre 2021 - Se si hanno sintomi tipici del Covid o se si verificano positività in classe, il tampone può essere prenotato mediante il portale prenotatampone.sanita.toscana.it e fatto nei punti indicati dalla Ausl. I posti vengono messi a disposizione ogni sera a mezzanotte per le 24 ore successive e, per chi si collega la mattina o nel pomeriggio, non è sempre facile trovare disponibilità.

Questo anche perché, a causa del calo dei contagi degli ultimi mesi, il sistema di screening è stato snellito: se prima dell’estate venivano messi a disposizione dal sistema sanitario toscano circa 10mila tamponi al giorno, oggi siamo più o meno intorno ai 5mila nei giorni lavorativi e ai 1.700 la domenica.

In parallelo, dopo il crollo dell’estate e con la riapertura delle scuole, sono aumentate le richieste da parte di bambini e ragazzi. Oltre alle attività ordinarie di test su chi manifesta i sintomi, quando uno studente risulta positivo, il Dipartimento di prevenzione della Ausl valuta infatti la possibilità di effettuare, nell’istituto interessato, un’ulteriore screening con test antigenici a studenti, personale scolastico, docente e non docente.

I controlli servono a identificare eventuali focolai e possono essere effettuati sia immediatamente, a scuola, sia in un "drive through", con priorità rispetto agli adulti. Viste le tante richieste, per non avere problemi con le prenotazioni è quindi consigliabile collegarsi al sito poco minuti dopo la mezzanotte, appena vengono caricate le nuove disponibilità, oppure adattarsi a una sede un po’ più lontana da casa (dove di solito avanzano a fine giornata diversi posti).

Al momento sono venti, in tutta la Ausl Toscana Centro (fra Firenze, Prato e Pistoia) le postazione che permettono di effettuate il test molecolare e quello rapido previsto per i bambini. Si tratta di "drive through" (dove il tampone viene fatto senza scendere dalla macchina) o "walk through" (in questo caso passando a piedi da un gazebo) e, per la zona fiorentina, sono allestiti presso la Misericordia di Rifredi, la Fondazione Pas a San Donnino, la Croce Rossa alle Cascine, le Misericordie di San Mauro a Signa, Sesto Fiorentino e Malmantile (Lastra a Signa), la Fratellanza popolare e Croce Oro di Grassina, la Crs di Borgo San Lorenzo, la Fondazione Estote Misericordies in Mugello, la Coop Libera Sociale di Vicchio, la Croce Azzurra delle Sieci a Pontassieve, la Misericordia e la Pubblica assistenza di Empoli. Solitamente, i posti che si esauriscono più lentamente sono quelli meno centrali, Mugello in primis. Per chi non ha problemi a spostarsi ci sono inoltre sempre diverse possibilità nella zona pratese, mentre finiscono rapidamente le prenotazioni su Pistoia e dintorni.

Una volta entrati sul portale, per prenotarsi occorre indicare il codice fiscale, il numero della ricetta elettronica o il codice della scuola e il numero di cellulare. A questo punto si apre una seconda schermata che permette di scegliere orario e località, fra le disponibilità rimaste.
 

Lisa Ciardi