In auto con 52 chili di sigarette rubate: due ventenni nei guai

La merce era stata rubata a un autotrasportatore nell’area di servizio di Montepulciano. I responsabili, sottoposti a fermo, sono stati individuati a Campi Bisenzio

Due ventenni fermati dalla polizia di Arezzo con l'auto piena di sigarette rubate

Due ventenni fermati dalla polizia di Arezzo con l'auto piena di sigarette rubate

Campi Bisenzio (Firenze), 4 febbraio 2024 – La polizia di Arezzo ha individuato nell'area di sosta del centro commerciale I Gigli, a Campi Bisenzio, un’auto con dentro 260 colli di sigarette del peso complessivo di 52 chili, risultati rubati ad un autotrasportatore nell'area di servizio di Montepulciano (Siena).

L’auto appartiene a due ventenni, domiciliati l'uno a Parma e l'altro ad Asti, a cui i poliziotti sono arrivati dopo una serie di ricerche con l'aiuto del personale di sicurezza del centro commerciale,  che ha fornito supporto per la visione delle telecamere che inquadrano il piazzale.

Gli agenti hanno atteso i due uomini e, dopo, un tentativo di allontanamento, li hanno fermati e perquisiti. All'interno dell'automobile sono state rinvenute le sigarette rubate in precedenza.

I due sono stati sottoposti a fermo e associati al carcere di Sollicciano a disposizione dell'autorità giudiziaria.