Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
3 ago 2022
3 ago 2022

"Serata Eduardo" all’Oasi Parterre De Vita fra ricordi, poesie e teatro

Uno spettacolo alle 19.30 con una galleria di aneddoti, letture e pensieri dedicati al drammaturgo napoletano

3 ago 2022

All’Oasi Parterre di piazza della Libertà è la volta oggi alle 19.30 della “Serata Eduardo”.

Ugo De Vita torna dopo il successo dello spettacolo alla Pergola, a Eduardo De Filippo, con questa “Serata Eduardo”, che non è una lezione, né uno spettacolo, quanto piuttosto un racconto, la proposta di una “galleria” di ricordi preziosi. Un’oretta di aneddoti, letture, pensieri sul drammaturgo napoletano.

Figlio d’arte, Ugo De Vita aveva il babbo attore in compagnia con Eduardo e poi in Rai nelle riprese delle commedie e nello sceneggiato “Peppino Girella”.

De Vita ricorda così il grande attore e drammaturgo: "Eduardo fu artista immenso, resta figura indelebile della mia infanzia, a casa passavano i divi del piccolo e del grande schermo, lui aveva carisma straordinario - racconta l’attore – Essere, come mio padre, suoi attori in compagnia suscitava sentimenti fortissimi". De Filippo sara ricordato anche per l’amicizia col grande Totò, ma al di là del teatro c’è la poesia e le raccolte “Le poesie di Eduardo” e O’Penziero e altre poesie, pubblicate da Einaudi. "Mi piace recitare in napoletano, - prosegue De Vita - ricordo la voce di Eduardo; andavo alle prove con papà, tutto si mescola: i capolavori come alle ricette di cucina". Al violino Klaudia Guazzarotti, con la partecipazione di Maurizio Brunetti, introduce Giovanni Fittante.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?