Quotidiano Nazionale logo
4 mag 2022

"Sembra sprofondi anche il pavimento"

Un boato. Alle 17.50. "Sembrava che sprofondasse il pavimento" commentano alcuni cittadini su Facebook. "Che paura! Che botta!" La scossa di terremoto che ha gettato nello sgomento la popolazione di San Casciano e di Greve, non ha per fortuna provocato danni a persone o cose. Solo tantissima paura. L’epicentro del terremoto avvenuto una decina di minuti prima delle 18 di ieri, è stato calcolato al confine tra i comuni di Greve e San Casciano, in via di Luiano in una zona tra il Ferrone e Mercatale. Sulla rete si susseguono commenti un po’ da tutta la zona "Ha tremato il capannone, che spavento". Una scossa forte, breve, che era stata preceduta da almeno due più piccole alle 17,41 registrata dai sismografi di 1.8 e alle 17.48 di 1.1 entrambe nel Comune di Impruneta. Poi una più piccola, 1,5 alle 18,05.

Andrea Settefonti

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?