Quotidiano Nazionale logo
14 mag 2022

Preso un ’topo d’auto’ Ha preso pure un drone Bottino da 2300 euro

Individuato dai carabinieri uno topo d’auto, sottoposto a fermo per furto e danneggiamento di una vettura. Il 5 maggio, verso le 17.30, un uomo forzò il vetro di una macchina parcheggiata in via Santa Caterina da Siena, rubò dai sedili posteriori un MacBook, una valigetta contenente un drone e una fotocamera. Valore complessivo circa 2.300 euro. I militari della stazione di Santa Maria Novella, grazie all’analisi dei sistemi di videosorveglianza, hanno individuato il presunto autore nei pressi della fermata della tramvia ‘Olmi Carlo Monni’.

Si tratta di un marocchino di 49 anni, gravato da numerosi precedenti di polizia. All’esito dell’udienza di convalida il giudice del Tribunale, a seguito di richiesta della Procura ha applicato nei suoi confronti la misura cautelare in carcere.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?