Passa la Cavalcata del Bicentenario. L’Esercito incontra gli alunni per celebrare la Scuola di Cavalleria

L'11ª tappa della Cavalcata del Bicentenario della Scuola di Cavalleria, organizzata dall'Esercito Italiano, è partita da Bagno a Ripoli per raggiungere Castellina in Chianti. I militari hanno incontrato alcuni alunni e due squadriglie a cavallo partiranno da Lecce e Venaria Reale per arrivare a Roma il 27 ottobre.

Passa la Cavalcata del Bicentenario. L’Esercito incontra gli alunni  per celebrare la Scuola di Cavalleria

Passa la Cavalcata del Bicentenario. L’Esercito incontra gli alunni per celebrare la Scuola di Cavalleria

Al via l’11ª tappa Bagno a Ripoli-Strada in Chianti della Cavalcata del Bicentenario, iniziativa organizzata dall’Esercito Italiano per celebrare i 200 anni della fondazione della Scuola di Cavalleria.

Per l’occasione i militari hanno incontrato alcuni alunni che hanno rivolto domande sui cavalli e cavalieri. Due le squadriglie in viaggio, ognuna composta da quattro binomi a cavallo. La prima è partita da Lecce, città che ospita attualmente la Scuola di Cavalleria, il 3 settembre, e la seconda da Venaria Reale, prima sede della Scuola di Cavalleria, il 3 ottobre. Raggiungeranno Roma il 27 ottobre dove l’evento avrà il suo epilogo in piazza di Siena. Domani la squadriglia riprenderà la cavalcata percorrendo il tratto Strada in Chianti – Castellina in Chianti.