Palio dei ciuchi, apre il bando per realizzare il drappo

Il tema è libero ma il ’cencio’ dovra contenere i colori di tutte e sei le contrade del paese

Tutti possono provare a diventare l’autore del "cencio" del prossimo Palio dei ciuchi di Incisa. Fino al 13 marzo è aperto il bando per l’elaborazione del premio della 43° edizione del torneo incisano, indetto dalla Compagnia delle Contrade e dalla Pro Loco Aldo Caselli e che andrà in scena il 16 settembre all’interno della Festa del Perdono. Il cencio deve misurare 80x150 cm, le scritte devono essere visibili e leggibili e contenere i colori delle sei le contrade (bianco-rosso per Borgo di Sotto, verde per Palazzolo, giallo per Borgo di Sopra, bianco-celeste per vivaio, blu per Massa e rosso per Burchio). Il tema è libero, ma ci devono essere riferimenti al Palio e al paese. Il bozzetto va inviato per raccomandata in formato cartaceo con grandezza massima A3, eseguito con tecniche pittoriche tradizionali o digitali. Si può partecipare con più di un bozzetto. Entro il 18 marzo la commissione dei capitani delle contrade sceglierà il vincitore a cui andranno 300 euro di rimborso.

Ma.Pl.