Firenze, 20 agosto 2021 - Scritte 'no vax' sono state tracciate la notte scorsa da ignoti sui muri esterni del Mandela Forum di Firenze, il palasport adibito da mesi a centro vaccinale della città.

Lo stesso personale sanitario, medici e infermieri, ha fatto la scoperta arrivando stamani. È stata avvisata la Digos che ha avviato indagini documentando con fotografie il danneggiamento. Secondo quanto emerge, sarebbe stata scavalcata la recinzione dell'impianto ma nessuno è entrato dentro la struttura. Le scritte sono state fatte con vernice sui muri esterni. L'attività del punto vaccinale non ha subito conseguenze.

Giani

Il presidente della Regione Toscana Eugenio Giani precisa: "Condanniamo qualsiasi comportamento che provochi danno o che tenti di rallentare le vaccinazioni di chi responsabilmente difende la propria e l'altrui salute. Come Regione continueremo con l'invito a vaccinarsi rivolto a tutta la popolazione".

Nardella 

Il sindaco di Firenze Dario Nardella condanna le scritte. “Si tratta - afferma - di un gesto insensato che non rispecchia la città e i sentimenti di quanti, la grandissima maggioranza, credono nella scienza e nei vaccini contro il Covid”. “Per fortuna - aggiunge - si è trattato di un gesto meramente dimostrativo che non ha inficiato in alcun modo il prezioso lavoro che anche oggi continua all’interno del Mandela Forum e per il quale ringraziamo ancora una volta medici, operatori e volontari che non si sono mai fermati, neppure a Ferragosto”.