Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
21 giu 2022

Mugello, si rinsalda la collaborazione tra Comune Vicchio e Fondazione Don Milani

Svolti incontri per definire i prossimi impegni

21 giu 2022
maurizio costanzo
Cronaca
Gli incontri
Gli incontri
Gli incontri
Gli incontri

Mugello (Firenze), 21 giugno 2022 - Ritrovata armonia tra Comune di Vicchio e Fondazione Don Lorenzo Milani, con un rinnovato impegno a collaborare fianco a fianco per l’organizzazione della Marcia a Barbiana e per il centenario della nascita del priore che cadrà nel 2023.

“Il dialogo e la collaborazione tra l’Amministrazione comunale e Fondazione - sottolinea il sindaco di Vicchio Filippo Carlà Campa - si sono rinsaldati, sono fattivamente positivi. Certi inutili attriti sono un ricordo del passato e lì devono restare. Ci siamo chiariti ristabilendo rapporti costruttivi, ma soprattutto è stata ribadita la volontà comune di tenere vivi l’opera e gli insegnamenti di don Lorenzo, di promuovere i valori sociali, politici e religiosi che ha trasmesso con l’efficacia della parola. Questo - continua il sindaco - grazie al presidente dell’Istituzione culturale Don Lorenzo Milani Leandro Lombardi e del presidente della Fondazione Don Lorenzo Milani Agostino Burberi. L’esperienza educativa e didattica di Barbiana è patrimonio universale - aggiunge il sindaco -, è un messaggio che ancora oggi resta forte, che chiama all’impegno personale e collettivo. Abbiamo la responsabilità che continui così, di fare la nostra parte, come ci esorta quell''I care' che don Milani spiegò ai suoi ragazzi. Un motto militante, che implica anzi impone di schierarsi, che esige di impegnarsi, di agire per cambiare, per migliorare. 'I care' è come un treno veloce e noi dobbiamo fare in modo che ci salgano tanti giovani!”.

Il presidente della Fondazione Don Lorenzo Milani, Agostino Burberi, afferma: “Dopo una serie di colloqui si sono poste le premesse affinché, fermo restando ruolo e responsabilità, si collabori alla riuscita delle varie iniziative nel pieno rispetto dei valori e degli insegnamenti che il Priore ci ha lasciato. La scuola di Barbiana, gestita dalla nostra Fondazione, deve essere salvaguardata come luogo di riflessione e preghiera e mantenuta povera ed essenziale così come ci è stata lasciata - sottolinea -. Da un po’ di tempo oltre all’afflusso dei gruppi riceviamo sempre più richieste da genitori che vogliono portare i loro figli a vivere quell’esperienza, questo, anche se ci crea problemi organizzativi, ci fa un gran piacere ed è un segnale incoraggiante. La collaborazione parte da un impegno del sindaco a risolvere le problematiche logistiche - continua - per lasciare la Fondazione con i suoi volontari a concentrarsi sulle accoglienze. Con l’Istituzione culturale Don Lorenzo Milani stiamo mettendo a punto il manifesto e il programma della Marcia, insieme anche all’associazione di Calenzano abbiamo costituito un comitato per il centenario. Tutti insieme ci auguriamo di fare un buon lavoro”.

Come ogni anno, la Fondazione Don Lorenzo Milani il 26 giugno ricorderà Don Lorenzo nell’anniversario della morte, il 55° quest'anno. Alle 11,30 nella chiesa di Barbiana Monsignor Paccosi, presidente del Comitato Diocesano, celebrerà la messa in suffragio. Il sindaco Filippo Carlà Campa e il presidente dell’Istituzione culturale don Milani Leandro Lombardi annunciano la loro presenza.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?