Riccardo Marasco (New Press Photo)
Riccardo Marasco (New Press Photo)

Firenze, 20 dicembre 2015 - Lutto in Toscana e a Firenze per la morte di Riccardo Marasco. L'artista, il cantastorie, il menestrello che ha raccontato Firenze ma che ha incantato una regione intera con le sue rime non c'è più, sconfitto da una malattia che lo ha vinto. Tanti i messaggi di vicinanza alla famiglia e di cordoglio per la scomparsa di un artista che davvero caratterizzava il panorama locale come nessun altro. Il consiglio regionale della Toscana ha tra l'altro osservato un minuto di silenzio per ricordare Marasco durante una delle sedute per la riforma della sanità. Molte persone chiamano anche alla nostra redazione per sapere la data dei funerali dell'artista.

I funerali si terranno lunedì alle 10 nella chiesa di San Pietro a Varlungo in forma privata. La salma sarà poi sepolta nel cimitero monumentale delle Porte Sante. La famiglia invita la città per un saluto a Riccardo martedì a San Miniato al Monte, alle 10. In questa occasione la salma riceverà una benedizione dall'abate Bernardo e un saluto da parte delle autorità presenti.