Giorgio Micheletti
Giorgio Micheletti

Firenze, 29 novembre 2021 - Toscana Tv «conferma il proprio sostegno e la propria solidarietà a Greta Beccaglia. L'aspettiamo nei nostri studi quanto prima nel solco della positiva collaborazione svolta fino ad oggi. Quello che è accaduto è una molestia. Una cosa inaccettabile. Se Greta vorrà, saremo al suo fianco nella denuncia sporta e speriamo che quanto accaduto possa aiutare noi, il mondo dell'informazione e nella fattispecie il mondo del calcio parlato, a costruire un 'discorso' pubblico più rispettoso». Così una nota dell'emittente di Greta Beccaglia, la giornalista molestata davanti allo stadio di Empoli ( Firenze) mentre faceva una diretta tv. Inoltre, sempre Toscana Tv, riferisce che «abbiamo condiviso con il giornalista Giorgio Micheletti di concedergli l'opportunità di un momento di riflessione e di pausa professionale nella conduzione del format 'A Tutto Gol', al fine di chiarire lo svolgimento dei fatti riservandoci di valutare eventuali provvedimenti disciplinari».

Micheletti è al centro delle polemiche per le frasi dette a Beccaglia ("Non te la prendere") durante l'episodio delle molestie in diretta.

Il conduttore si difende: "Poi lei mi ha ringraziato"