volanti
volanti

Firenze, 1 maggio 2019 - Era stato curato dai medici del pronto soccorso ma quando è arrivato il momento di lasciare l'ospedale ha deciso di non volersene andare e, in forte stato di agitazione, ha iniziato a infastidire sia i pazienti in attesa, sia i medici e gli infermieri in servizio.

Protagonista un uomo di 32 anni, di origine indiana, bloccato dagli agenti delle volanti del 113 chiamati, la scorsa notte intorno alle 3, dalla guardia giurata in servizio al pronto soccorso dell'ospedale Torregalli di Firenze. Nessuno comunque è rimasto ferito. Arrivati sul posto i poliziotti hanno preso in consegna il 32enne e dopo l'identificazione l'uomo è stato denunciato perché senza regolare permesso di soggiorno in Italia.