Studenti delle superiori
Studenti delle superiori

Firenze, 18 giugno 2019 - Ormai manca davvero poco alla prima prova dell'esame di maturità: come bisognerebbe comportarsi? Quali sono le cose più indicate da fare? Innanzitutto, sappiate che anche quando sarà tutto finito, l'esame di maturità non vi abbandonerà: 6 italiani su 10 - secondo un'indagine diegli esperti di 'Guidapsicologi.it' sognano la maturità anche a distanza di molti anni.

Ma non abbiate paura, perché oltre ad essere un momento per mettere alla prova sé stessi, la maturità è un'occasione di grande aggregazione e condivisione di paure ed emozioni. Studiare insieme, ripetere, scambiarsi gli appunti, e magari anche qualche risposta, crea una complicità profonda e dimostra come, in gruppo, sia possibile essere migliori che quando siamo da soli.

Ormai manca un giorno alla prova d'italiano, e la notte prima degli esami, oltre che a una notte con amici, è una notte insonne. Infatti, solo il 25% degli intervistati tornerebbe indietro a rifare l'esame, mentre per il 75% la risposta è netta: “assolutamente no”. Ma niente panico: per cercare di vivere al meglio la maturità, ecco a voi qualche consiglio da parte degli psicologi.

Come abbiamo già detto, il gruppo è una parte fondamentale, ma non è l'unica: alternate lo studio individuale con lo studio in gruppo, e per poter studiare al meglio fate degli schemi! La capacità di fare collegamenti e di sintetizzare è fondamentale quando si tratta di ricordare il programma di un anno intero. Inoltre, espirare in modo corretto è importantissimo per mantenere la concentrazione. Ci sono tanti esercizi che si possono fare per prepararsi alla grande!

Anche l’alimentazione è molto importante, soprattutto nei momenti di grande impegno mentale: non abusate del caffè, ma privilegiate piuttosto un frutto o un altro alimento fresco, come lo yogurt. Ricordatevi di dormire abbastanza: rimanere fino a notte fonda sui libri e mettersi la sveglia per ricominciare dopo poche ore, alla lunga è decisamente nocivo. Ultimo, ma non meno importante, divertitevi! La positività e l’entusiasmo sono ottimi alleati in tutte le prove della vita, non solo la maturità.