Firenze, 26 novembre 2021 - Mascherine all'aperto in determinate zone di Firenze per un Natale in parte blindato contro il covid. Firenze si difende contro il covid e il sindaco Dario Nardella annuncia una serie di misure che dovrebbero entrare al lavoro ai primi di dicembre.

Covid Toscana 26 novembre: il bollettino

Il piano anti assembramenti per Natale 2021

«Siamo al lavoro - dice - sicuramente si tratterà di misure circoscritte nelle aree e nei tempi. L'1 dicembre incontrerò il prefetto e il questore e vareremo l'ordinanza, i dettagli ancora non li possiamo dare» ma «dovrebbe entrare in vigore nel weekend del 4 dicembre». Le aree principali dell'utilizzio delle mascherine all'aperto riguarderanno il centro storico.

«L'obiettivo - ha aggiunto - è garantire acquisti sicuri, l'operazione si chiamerà proprio 'acquisti sicuri'. Sono misure che servono a tranquillizzare i commercianti e i cittadini sul fatto che possono vivere serenamente il Natale con le tradizionali attività che si svolgono nei luoghi pubblici».

Sull'obbligo del green pass sui mezzi pubblici, a 'Un giorno da pecora' su Rai Radio 1 Nardella ha aggiunto che «d'accordo col prefetto e col questore faremo dei controlli a campione alle fermate con delle squadre di polizia municipale e le forze dell'ordine, in determinate fasce orarie. I controlli ci saranno ma saranno a campione».

«Anche Draghi ha precisato che ci saranno verifiche a campione - ha spiegato -. D'altronde controllare tutti i mezzi pubblici in modo costante, su tutto il territorio, è abbastanza complesso, per non dire impossibile»