CARABINIERI USCITA E CONTROLLI 18-07-2014
CARABINIERI USCITA E CONTROLLI 18-07-2014

Firenze, 18 maggio 2015 - Il tifo violento non è un fenomeno che riguarda solo le serie maggiori dei campionati di calcio, ma anche i tornei a livello dilettantistico e regionale. Due fiorentini di 49 e 43 sono stati arrestati dai carabinieri ieri pomeriggio dopo i tafferugli scoppiati al termine della gara dei play-off di Prima Categoria tra il Centro Storico Lebowski di Firenze e il Donoratico, disputata sul campo neutro di Cascina, in provincia di Pisa, e vinta dalla formazione livornese. 

Durante i festeggiamenti, secondo quanto ricostruito, alcuni degli oltre 300 supporter fiorentini hanno aggredito la tifoseria rivale e nel parapiglia due carabinieri sono rimasti contusi. Stamani in tribunale a Pisa l'arresto è stato convalidato per entrambi e il processo rinviato dopo la richiesta dei termini a difesa. I due tifosi sono stati quindi rimessi in libertà. I tafferugli avvenuti ieri sono anche stati filmati dai carabinieri che ora insieme alle questure di Pisa e Firenze esamineranno le immagini per individuare eventuali altri responsabili e verificare anche se al seguito della squadra fiorentina non vi fossero supporter già gravati da Daspo.

Intanto per i due arrestati - il 43enne risulta anche essere già stato segnalato per disordini avvenuti in occasione di altre partite - sono già state avviate le pratiche per sottoporli al divieto di assistere a qualsiasi evento sportivo.