Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
21 giu 2022

Le notti di “Apriti cinema“ Capolavori dal mondo nell’arena degli Uffizi

Dal 27 al 7 agosto torna il cartellone col meglio dal panorama internazionale. Mini rassegne a cura di Festival dei popoli, Schermo dell’arte, Middle east now

21 giu 2022

Quaranta giorni di cinema nell’arena del piazzale degli Uffizi. Dal 27 giugno al 7 agosto torna la rassegna ‘Apriti cinema“ con un cartellone di film in lingua originale, con i sottotitoli in italiano e in alcuni casi anche in inglese. L’ingresso è gratuito fino a esaurimento posti. Inizio 21.45.

La programmazione nasce da pellicole inserite nei festival fiorentini a vocazione internazionale, quali il Festival dei popoli, Lo Schermo dell’arte, il Middle east now, che proporranno vere e proprie mini-rassegne. Altre proiezioni arriveranno poi dal Florence Korea film fest, Fán Huā Chinese film festival, France Odeon, River to River Florence indian film festival e il Nice festival. Infine, sono prevsiti film che si collegano al Premio Fiesole ai Maestri del cinema, attribuito quest’anno al regista iraniano Asghar Farhādi. E ancora i titoli dall’America Latina di Entre dos mundos e quelli dedicati al grande regista russo AndrejTarkovskij, nella ricorrenza dei novant’anni dalla nascita.

Omaggi cinematografici saranno dedicati anche a Marilyn Monroe, nel 60o dalla sua scomparsa; al regista pistoiese Mauro Bolognini, nel centenario dalla nascita e alla grande attrice italiana, recentemente scomparsa, Monica Vitti.

A completare il programma dell’arena cinema i documentari dedicati ai grandi artisti, tra cui i film incentrati sulla vita e l’opera di Lorenzo Lotto, Tiziano e Antonio Canova.

L’arena cinematografica è organizzata dall’associazione Quelli dell’Alfieri, con la programmazione a cura del Cinema la Compagnia - Fondazione sistema Toscana, in collaborazione e con il sostegno delle Gallerie degli Uffizi, ed è inserita nel cartellone di eventi dell’Estate Fiorentina del Comune di Firenze.

Olga Mugnaini

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?