Polizia
Polizia

Firenze, 24 luglio 2017 - Una ragazza di 17 anni, residente a Prato,  ha aggredito gli agenti di polizia che l'avevano portata in questura con l'accusa di aver derubato un turista statunitense, la notte scorsa in via Tornabuoni nel centro di Firenze. La giovane ha dato in escandescenze e prima ha aggredito una poliziotta mordendola a un braccio, poi ha sferrato un calcio contro un agente intervenuto per calmarla. La giovane, denunciata per il furto insieme a una sua coetanea, è stata portata in ospedale poiché era in stato di forte agitazione. Entrambe sono state riaffidate ai genitori. Le due ragazzine sono state inseguite e bloccate dalla moglie del turista, che poi ha avvisato la polizia. Insieme a due giovani di probabile origine araba, al momento non identificati, avrebbero accerchiato la coppia e poi sfilato dalla tasca dell'uomo un astuccio dove erano custoditi uno smartphone e alcune carte di credito.