Quotidiano Nazionale logo
14 mag 2022

Ritorna "La Certosina" la corsa in bici d'epoca sulle strade del Chianti

Tre differenti itinerari da poter seguire. Il Verrazzano con i suoi 74km, il Certosino da 60km, il Museo da 36 km

featured image
Certosina

Firenze, 14 maggio 2022 - Ritorna "La Certosina" la corsa per bici d'epoca ormai giunta alla sua quinta edizione. Si correrà lungo il percorso dove si allenava Gino Bartali fra vigneti e oliveti sulle strade bianche della via del Chianti Classico. La ciclostorica è una competizione nata nel 2016 con un percorso disegnato nel territorio del Gallo Nero, tra Firenze e Greve di Chianti. La quinta edizione della corsa si svolgerà domani, 15 maggio, come Memorial Gaetano Ceccatelli e terza tappa della coppa Toscana vintage (CTV) 2022, anche questa volta è sempre organizzata dal gruppo sportivo misericordia del Galluzzo in collaborazione con il gruppo amatori Verrazzano, capitanato da Luigi Cappellini e titolare dell’omonimo castello di Greve in Chianti. L'itinerario La Certosina (http://lacertosina.it/) propone tre itinerari. Il Verrazzano è la versione lunga con 74 km, 1350 metri di dislivello e 9 km di strade bianche. C’è poi il Certosino, il percorso medio, lungo 60 km e con 620 metri di dislivello e 4 km di strade bianche da percorrere. Infine l’ultimo itinerario Museo, il corto, è il meno impegnativo con 36 km di pedalata e 360 metri di dislivello. Dai primi due rivolti a un pubblico più allenato, si passa all'ultimo che regala il piacere della pedalata in abbigliamento a tema e con una bici vintage opportunamente attrezzata. Il ritrovo è in piazza Acciaioli dove oltre alle vetrine che per l’occasione parteciperanno al concorso “La miglior Vetrina Certosina” a cura del centro naturale commerciale del Galluzzo, ci sarà un fornito e folcloristico mercato su tutta la piazza. La partenza è dal km zero dalla certosa del Galluzzo con la scorta del club moto d’epoca fiorentino e si affrontano i tre percorsi accomunati dalla presenza, lungo la pedalata, di distese di vigneti ed ulivi e di centri dalla lunga storia come Montefiridoldi, ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?