Un momento de "L'isola sono io"

Firenze, 4 agosto 2014 - Prosegue con successo "L'isola sono io", il reality che vuole abbattere le barriere che spesso i disabili incontrano di fronte a loro. Barriere non solo fisiche ma anche psicologiche. Un reality dal nobile intento, un reality particolarmente seguito anche in Rete attraverso tutti i tradizionali canali (Youtube e Facebook in particolare). Sono quattro le coppie in gara, composte da un disabile e un normodotato. In ogni puntata, che viene tra l'altro trasmessa su Rtv 38 (e dal canale Extra, sul 94 del digitale terrestre), le squadre si sottopongono a una serie di prove. Il reality si svolge nell'isola spagnola di Tenerife. Un albergo, appositamente attrezzato, ospita i ragazzi in gara, quasi tutti toscani, tranne due ragazze, una bolognese e una salernitana. E in queste settimane non sono mancati i momenti emozionanti. Il reality si svolge con tutti gli ingredienti tipici di questo tipo di trasmissioni, con, tra l'altro, anche il confessionale. Si sono svolte gare di quad ma anche di cucina. E ci sono stati bellissimi momenti di collaborazione e gioco di squadra. Sarà il pubblico a votare i migliori. Per questo è importante che tutti si colleghino alla pagina Facebook del programma per fare le loro scelte. Per votare, basta mettere mi piace sulla foto del personaggio preferito. L'isola sono io viene sviluppata da TopMedias, che si è occupata di tutti gli aspetti multimediali del reality. Ecco di seguito le puntate - LINK