bando per start up artigianato
bando per start up artigianato
Firenze, 3 aprile 2020 – E’ una start up al servizio dell’artigianato e dell’economia circolare, la call lanciata da Murate Idea Park, in collaborazione con Confartigianato Firenze.

Il nuovo bando nasce con l’intento di selezionare le idee innovative più promettenti, incubarle in un percorso di formazione e mentoring, e trasformarle in startup innovative pronte a scalare ed a diventare risorse utili per il territorio e le imprese in un’ottica di collaborazione e contaminazione positiva. La call è rivolta a idee e progetti nei diversi ambiti dell’innovazione digitale e tecnologica. Saranno ritenuti prioritari in fase di selezione: i servizi tecnologici a supporto dell’artigianato e le idee di economia circolare.

La call resterà aperta fino al 3 maggio 2020, entro questa data sarà possibile candidare i propri progetti attraverso la compilazione di un apposito form sulla piattaforma dedicata (https://gust.com/programs/mip-banforideas2).
Successivamente verrà avviata una fase di preselezione nella quale verranno scelti 15 progetti, propedeutica alla fase finale quando saranno scelti i 5 progetti vincitori, che potranno usufruire di 25mila euro a fondo perduto e di servizi, spazi, formazione e mentoring. Il percorso di incubazione all’interno di Murate Idea Park durerà in totale 12 mesi.

Promotore del bando è SSATI, Scuola di Scienze Aziendali e Tecnologie Industriali Piero Baldesi, tramite il Murate Idea Park, che raccoglie e sviluppa l'esperienza dell'Incubatore Tecnologico Fiorentino e del Parco Tecnologico delle Murate.
Il Murate Idea Park è il luogo dove si sprigionano le idee di impresa e si realizzano le condizioni per la nascita di nuove startup, partecipando con questo ruolo attivamente alla vita e allo sviluppo dell’intero ecosistema fiorentino dell’Innovazione.
Main Partner del Murate Idea Park in questa iniziativa è l’associazione Firenze Business Angels Network (BAN Firenze).

“L’artigianato è forse il settore più colpito da questa crisi – commenta Alessandro Sorani, presidente Confartigianato Firenze - soprattutto per l’impossibilità di incontrare fisicamente la clientela. Le startup possono trovare nel mondo dell’artigianato un valido sfogo per la loro creatività e soprattutto possono contribuire alla crescita di un settore che è sempre più cruciale per la nostra economia ma anche sempre più sensibile alle variazioni di mercato e alle emergenze come in questo caso”.

Per informazioni: murateideapark.it; Mail: coordinamento@murateideapark.it; comunicazione@murateideapark.it; Tel: 055 2466091.


Ilaria Biancalani