L'ospedale del Mugello a Borgo San Lorenzo (foto Germogli)
L'ospedale del Mugello a Borgo San Lorenzo (foto Germogli)

Firenzuola (Firenze), 6 dicembre 2018 - Sarà trasferita stamani al centro ustionati di Pisa la donna di 40 anni, di origine albanese, rimasta gravemente ferita ieri sera, assieme ai suoi due bambini, nell'incendio della sua abitazione a Firenzuola.

La madre ha trascorso la notte nel presidio ospedaliero del Mugello, in terapia intensiva. Le avverse condizioni meteorologiche - spiega la Ausl Toscana - non hanno permesso ieri sera il trasferimento della paziente in elicottero al centro ustionati di Torino. I figli, una bimba di 11 anni e il fratellino di 8, che come la madre hanno riportato ustioni buona parte del corpo, sono ricoverati all'ospedale pediatrico Meyer di Firenze. Secondo una prima ricostruzione, le fiamme sarebbero partite dal salotto dell'appartamento. Dalla prima ipotesi sembra che i bimbi, 5 e 11 anni, stessero giocando con un accendino che ha  incendiato il divano, il fuoco ha poi attaccato i vestiti dei bambini e della mamma intervenuta in loro soccorso.