Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
17 mar 2022

Il biodigestore piace (quasi) a tutti "Finalmente dalle parole ai fatti"

Commenti positivi bipartisan ma c’è chi chiede chiarezza sui dettagli del progetto

17 mar 2022
dileonardo bartoletti
Cronaca

di Leonardo Bartoletti

Maggioranza ed opposizione. Associazioni ed istituzioni. Per una volta - magari con qualche sfumatura diversa - tutti sembrano d’accordo. Il progetto di Aer relativo al nuovo impianto per trasformare i rifiuti organici in energia, che dovrebbe sorgere entro il 2026 a Selvapiana, sembra accordare i territori.

"Sicuramente è una notizia positiva – dice Sandra Pelli, presidente Cna Valdisieve –, in termini di economia circolare e di riduzione dei costi. Finalmente si passa dalle parole ai fatti". "In linea assoluta sono favorevole – aggiunge Chiara Mazzei, capogruppo di Fdi tra le opposizioni a Rufina –. Sarà un’occasione in grado di offrire a Rufina possibilità di sviluppo. L’elemento da rivedere è l’ubicazione. Ci sono margini per scegliere un sito diverso rispetto a Selvapiana, che è sull’alveo del fiume".

Sulla stessa lunghezza d’onda Cecilia Cappelletti, capogruppo della Lega, opposizione a Pontassieve: "Con tutte le attenzioni del caso - dice Cappelletti - è indubbiamente un progetto importante e positivo per il nostro territorio". "Siamo cautamente favorevoli - aggiunge Andrea Barducci, capogruppo di RufinaCheVerrà –. Ci riserviamo di esprimere la nostra opinione definitiva dopo aver visionato il progetto". "Credo che questa sia la strada giusta da intraprendere per dare una risposta concreta al territorio ed un esempio non solo a livello regionale, ma anche nazionale" dice il sindaco di Rufina, Vito Maida.

"L’impianto completa la capacità di trattamento Forsu di Ato - dice il direttore di Ato Toscana Centro, Dario Baldini -. E’ un progetto importante in uno scenario di ulteriore incremento di differenziata. Critici con la Regione Francesco Torselli ed Alessandro Capecchi, esponenti FdI in Regione: "Scelte così incisive devono avere una visione d’insieme della gestione dei rifiuti".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?