Quotidiano Nazionale logo
21 gen 2022

Morto Giovanni Barbagli, ex presidente dell'Agenzia regionale di sanità

Aveva appena compiuto 79 anni. Nato a Cinigiano (Gr), ma residente a Bagno a Ripoli (Fi) è stato anche consigliere regionale e attuale presidente della Croce d'Oro di Ponte a Ema

manuela plastina
Cronaca
Morto Giovanni Barbagli
Giovanni Barbagli

Bagno a Ripoli (Fi), 21 gennaio 2022 - È morto Giovanni Barbagli: aveva appena compiuto 79 anni. Nato a Cinigiano (Grosseto), era da tempo residente a Bagno a Ripoli. Laureato in psicopedagogia, sindacalista, membro della segreteria regionale RDB di cui è stato anche responsabile regionale, è stato consigliere regionale di Rifondazione Comunista eletto nel 2000 nella circoscrizione provinciale di Firenze: all’interno dell’ente regionale è stato membro della commissione consiliare sanità e della commissione speciale lavoro, vicepresidente della commissione speciale Statuto e della commissione speciale per l’elaborazione del nuovo Regolamento interno del Consiglio e della normativa elettorale.

È stato anche presidente dell’Ars, agenzia regionale della sanità. Da 30 anni era presidente della P.A. Croce d'Oro di Ponte a Ema e anche attuale capogruppo di minoranza nel consiglio comunale della sua terra di nascita Cinigiano.

“Era da sempre una figura di riferimento per il nostro territorio, prima come amministratore (era stato consigliere comunale e vicepresidente del consiglio dal 1999) e più recentemente come presidente della Croce d’oro di Ponte a Ema” lo saluta il sindaco di Bagno a Ripoli Francesco Casini, ricordandolo per “l’impegno e lo spirito di servizio. A nome di tutta l’amministrazione comunale porgiamo ai suoi familiari la nostra vicinanza e sentite condoglianze”.
 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?