I carabinieri con parte della refurtiva
I carabinieri con parte della refurtiva

Reggello (Firenze), 1 novembre 2019 - Furti all'outlet del lusso The Mall, a Leccio, nel comune di Reggello, due persone arrestate e capi di abbigliamento di griffe famose, valore commerciale 37mila euro, recuperati. Questo il risultato di un intervento dei carabinieri di Reggello e Figline Valdarno ieri pomeriggio allo stesso outlet, dopo una segnalazione di due persone sospette a bordo di un'auto di grossa cilindrata con targa francese.

Si trattava dei due arrestati, una coppia di serbi di 49 e 25 anni, già segnalati alle forse dell'ordine, colti in flagranza di furto. Tra gli oggetti sequestrati, spiegano i carabinieri, un giubbotto 'potenziato' con dispositivi elettronici per l'elusione del sistema di anti-taccheggio, un grosso magnete utile per rimuovere le placche anti-furto dalla merce, vari arnesi da scasso e barbe finte per travisarsi.

I militari hanno poi recuperato, oltre a denaro contante in valuta europea, americana, svizzera, ungherese e serba, merce risultata rubata dai negozi dell'outlet di Tom Ford, Valentino e Scervino, per un valore commerciale di circa 12mila euro, già restituita agli aventi diritto e altri prodotti ritenuti provento di furto ai danni di altri negozi di grandi firme, tra cui ancora Valentino, per un valore commerciale di oltre 25mila euro, per cui sono in corso le operazioni di identificazione dei proprietari.

I carabinieri, ricevuta la segnalazione sui due sospetti e rintracciata l'auto nel parcheggio dell'outlet hanno effettuato un servizio di osservazione. I due arrestati sono stati notati recarsi alternativamente e a più riprese all'auto depositando varia merce. L'intervento dei militari è scattato quando hanno poi visto i due inseguiti da alcuni commessi del negozio Moncler dove avevano tentato un altro colpo.