Firenze, 28 ottobre 2021 – “A fine anno non arriveremo al 90% di copertura vaccinale. Con questi numeri è molto difficile capire quando questa percentuale potrà essere raggiunta". E' quanto ha detto Nino Cartabellotta, presidente della Fondazione Gimbe, che ha aperto la sesta edizione del Forum Sistema Salute, organizzato da Koncept, in svolgimento in modalità mista, online e in prezenza, alla stazione Leopolda di Firenze. L'effetto green pass, ha evidenziato, sta un po' scemando: nell'ultima settimana i nuovi vaccinati sono stati 210mila, con una flessione di oltre il 50%.

"Sul piatto – ha sottolineato Cartabellotta – ci sono fondamentalmente due ipotesi: allungare la durata del green pass o definire un obbligo vaccinale in tempi non lunghissimi per alcune categorie di lavoratori. La terza ipotesi è accontentarsi di una percentuale di copertura vaccinale più bassa e incrociare le dita sperando che l'inverno vada nel migliore dei modi". "L'aumento dei casi nell'ultima settimana – ha affermato – è circa il 40%. E' ovvio che possa esserci anche un impatto conseguente all'incremento dei tamponi, ma sta aumentando il tasso di positività dei tamponi molecolari. Questo significa che il virus sta riprendendo a circolare come era verosimile durante la stagione invernale”.

image

Nel corso del Forum, che andrà avanti fino a domani, 29 ottobre, esperti, politici, amministratori, manager dl settore, pubblici e privati, faranno il punto su come sta cambiando e come cambierà la sanità nell'epoca del Covid e quali sono le sfide del servizio sanitario nazionale in vista del Pnrr. Nel pomeriggio l'incontro online su “Il 2030 fine dell'epatite C? La sfida dello screening e del trattamento”, al quale ha  partecipato, tra gli altri, l'infettivologo Massimo Galli e, a seguire, dalle 16, un evento online sul futuro della sanità dopo la pandemia con il professore Walter Ricciardi e Giuseppe Remuzzi, direttore dell'isituto di ricerche famacologiche Mario Negri.

In programma oggi anche gli Stati generali delle malattie rare, con focus speciale sull'integrazione lavorativa delle persone con disabilità. E' stato consegnato il premio Malattie Rare (Rare Disease Award).