Violenza sulle donne
Violenza sulle donne

Figline Valdarno, 15 marzo 2018 - Ubriaco e sotto l'effetto di droga, ha picchiato la compagna prendendola a calci e pugni in strada. È successo la notte scorsa a Figline Valdarno, nel corso di una lite per motivi di gelosia. L'uomo, un 44enne residente nell'Aretino, è stato arrestato dai carabinieri, che lo hanno bloccato mentre si allontanava a bordo della sua auto.

La vittima, 25 anni, è stata medicata al pronto soccorso e dimessa con una prognosi di 8 giorni per contusioni ed escoriazioni multiple. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, i due vivevano insieme da circa due mesi, e fin da subito il 44enne si era mostrato possessivo e molto geloso, arrivando anche a picchiarla quando era sotto l'effetto di alcol e droga.

Quando è stato fermato ieri sera, i carabinieri gli hanno trovato addosso 4 grammi di cocaina. Per lui è scattato l'arresto con le accuse di maltrattamenti, lesioni personali e stalking. Dovrà rispondere anche del reato di guida in stato di ebbrezza ed è stato segnalato alla prefettura come assuntore di sostanze stupefacenti.