Firenze, 15 aprile 2015 - La Guardia di finanza di Firenze ha scoperto e smantellato un traffico internazionale di droga compiendo 14 arresti e sequestrando 80 chili di cocaina per un valore di oltre 12 milioni di euro. E' l'operazione avviata dalle prime ore del mattino dai finanzieri del Gico del nucleo di polizia tributaria di Firenze nelle province di Firenze, Pisa, Pistoia, Lucca e La Spezia. 

Il provvedimento, emesso dal gip del Tribunale di Firenze, Paola Bagnoli, su richiesta della locale Procura della Repubblica - direzione distrettuale antimafia - diretta dal procuratore Giuseppe Creazzo, riguarda 14 persone accusate, a vario titolo, di associazione per delinquere finalizzata al traffico internazionale di sostanza stupefacente, rapina, lesioni personali e detenzione e porto illegali di armi da fuoco. Il sodalizio criminale era dedito all'importazione dal Brasile in Italia di ingenti partite di cocaina purissima. I particolari dell'operazione saranno forniti alle 11.30, nel corso della conferenza stampa che si terra' presso la procura della repubblica del tribunale ordinario di Firenze, alla presenza del procuratore della Repubblica di Firenze, Giuseppe Creazzo.