L'elisoccorso Pegaso
L'elisoccorso Pegaso

Firenze, 15 settembre 2019 - E’ morta dopo un’agonia di alcune ore Daniela Pagani, 64enne fiorentina, accidentalmente caduta in montagna, in Alta Versilia, mentre cercava funghi. La disgrazia è avvenuta sabato pomeriggio. Ha battuto la testa. Il trauma si è rivelato subito grave, con una emorragia risultata fatale.

La donna era stata portata in elicottero all’ospedale di Cisanello, dove i medici hanno cercato in tutti i modi di salvarle la vita: purtroppo nonostante la relativa celerità dei soccorsi, del trasporto in ospedale, e delle terapia mediche, il trauma cranico si è rivelato troppo esteso e troppo grave. Il cuore della donna non ce l’ha fatta e ha cessato di battere in nottata.

Daniela Pagani, appassionata della zona, era giunta in Versilia con il marito insieme al quale aveva acquistato una seconda casa a Terrinca – frazione del comune di Stazzema in alta Versilia, alle pendici del monte Corchia, ad ovest della Pania della Croce e ad un’altitudine di 517 metri – per trascorrere nella quieta della montagna i loro momenti di relax.

Per questo erano arrivati in questa casa venerdì mattina con l’interno di passarvi il fine settimana. Insieme ai loro due cani erano andati a fare funghi. Il marito è rientrato a casa prima di Daniela, mentre lei, insieme ai cani, si è addentrata nei boschi vicino a Terrinca per continuare a cercare funghi. Altri cercatori della zona attorno alle 17 di venerdì pomeriggio, l’hanno vista riversa a terra, priva di conoscenza accanto a un muretto di cinta.

I carabinieri hanno potuto accertare che la donna, per cause non ancora chiarite, aveva perso l’equilibrio su quel muretto ed era caduta da un’altezza di un paio di metri nella stradina sottostante. Battendo la testa. E’ stata chiamata immediatamente la centrale operativa del 118 che, considerando che l’incidente era avvenuto in una zona impervia, difficilmente raggiungibile con le ambulanze, ha allertato l’elicottero Pegaso tre. Appena le condizioni della donna sono state stabilizzate, la paziente è stata trasferita sempre con l’elicottero all’ospedale Cisanello di Pisa. Ma purtroppo è stato tutto inutile, a causa della gravità del trauma cranico. Daniela Pagani è deceduta poche ore dopo il suo arrivo in ospedale nel corso della nottata.