Da Bach un viaggio sulle note. Nel fantastico mondo di Fresu

L’Opera di Santa Maria del Fiore e il Musicus Concentus offrono un altro evento in cattedrale giovedì alle 21,15.

Da Bach un viaggio sulle note. Nel fantastico mondo di Fresu

Da Bach un viaggio sulle note. Nel fantastico mondo di Fresu

A un anno esatto dal concerto “Altissima Luce”, che ha emozionato e incantato il pubblico presente, l’Opera di Santa Maria del Fiore e Musicus Concentus offrono un altro straordinario evento nella Cattedrale di Firenze: “Back to Bach – Special Edition” con Paolo Fresu, Daniele Di Bonaventura, Uri Caine e I Virtuosi Italiani

L’appuntamento è per giovedì alle 21.15, con ingresso gratuito ma solo su prenotazione al link https:duomo.firenze.ititeventi9726back-to-bach-special-edition.

Un progetto inedito che trae origine da “Back to Bach” del 2012, eseguito nella Chiesa di San Fermo a Verona per la rassegna “Musica e Arte Sacra”. La musica traccia un percorso da sogno che parte da Bach e arriva al contemporaneo, nel quale una reciproca relazione di sensi rivela la compenetrazione tra musica barocca e improvvisazione jazz. Ritmo e armonia danno voce all’anima e ne scorrono le declinazioni, in una danza che accarezza le diversità stilistiche e ne afferra le affinità, una felice rilettura del repertorio colto attraverso nuove vesti sonore. Un concerto di forte impatto emotivo e scenografico, con le sezioni dell’ensemble e i solisti che entreranno in scena da direzioni diverse della Cattedrale, attraversando il silenzio con note suadenti e profonde.

O.Mu.