Il medaglione distrutto al suolo
Il medaglione distrutto al suolo

Firenze, 16 aprile 2015 - Un medaglione della facciata della chiesa dello spedale di San Giovanni di Dio si è staccato nella notte tra mercoledì e giovedì intorno alle quattro. Non ci sono stati feriti. A segnalare il crollo è stato il consigliere di Quartiere 1 del Movimento Cinque Stelle Gabrio Evi. Da capire le cause del crollo. La facciata era stata interessata da un restauro negli anni scorsi. «Il medaglione pesa circa 30-40 kg, è piombato nel mezzo del marciapiede ed è stata una vera fortuna che non si sia fatto male nessuno - spiega il consigliere, che sta preparando una interrogazione urgente per fare luce sulla vicenda - oltretutto la facciata della chiesa è stata completamente restaurata appena nel 2008 e non si capisce come sia possibile che già cada a pezzi». E ricorda anche che, proprio durante i lavori di rifacimento, un operaio perse la vita: «Un cantiere problematico, ed una operazione su cui bisogna vedere chiaro», conclude il consigliere. Al momento l'area dove è crollato il medaglione è stata transennata e si attende l'inizio delle operazioni di messa in sicurezza.

Il medaglione caduto (e sotto quando era ancora nella sua sede)