Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
16 giu 2022

Come ricevere il bonus dei 200 euro

16 giu 2022
claudio
Cronaca

Claudio

Miceli

Il cosidetto ’Decreto Aiuti’, entrato in vigore il 18 maggio, ha l’obiettivo di adottare misure urgenti per contrastare gli effetti economici della crisi in Ucraina, in particolare l’aumento del costo della vita a seguito dell’impennata dei prezzi di carburanti, materie prime e beni di consumo. A tal proposito è contemplato un bonus una tantum di 200 euro diretto a dipendenti, pensionati ed altre categorie lavorative oltre a prevedere una misura analoga per i lavoratori autonomi. Nello specifico, il riconoscimento dell’indennità ai lavoratori dipendenti avviene con il seguente iter: verifica da parte dell’azienda di una serie di condizioni economiche, oltre al rispetto di determinati livelli di reddito;consegna della dichiarazione al datore di lavoro da parte del lavoratore sul possesso dei requisiti; erogazione del bonus in busta paga di luglio; conguaglio Inps con il flusso Uniemens di competenza luglio. Si ricorda che il datore di lavoro dovrà corrispondere l’indennità una tantum ai dipendenti che rispettino i seguenti requisiti: retribuzione imponibile ai fini previdenziali pari o inferiore a 2.692 euro mensili; lavoratori che abbiano beneficiato, nel corso del primo quadrimestre 2022, per almeno un mese, della riduzione dei contributi Inps a loro carico dello 0,8%, introdotta dalla Legge di Bilancio. Prima di procedere al pagamento, il datore di lavoro deve acquisire dai dipendenti una dichiarazione in cui affermano di non ricevere la stessa indennità da altri datori di lavoro o in quanto pensionati o altre categorie beneficiarie.

Domande a [email protected]

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?