Sam Blyth

Firenze, 11 dicembre 2016 - Firenze sempre più internazionale, a partire dalla possibilità per i giovanissimi di apprendere e di costruirsi un futuro abbattendo le barriere. Approda in città, zona piazzale Donatello, una nuova opportunità per prendere il diploma di scuola secondaria di secondo grado, crescere, conoscere e inserirsi nel mondo: con l’inizio del nuovo anno scolastico aprirà infatti a Firenze una sede della Blyth Academy, satellite della più grande scuola privata del Canada (dove ha dodici sedi), con casa madre a Toronto, a cui si sommano le “succursali” di Washington, la Blyth Academy del Qatar, Singapore e altre.

"Abbiamo deciso di mettere a disposizione degli alunni superiori una scuola che sia frequentata al 50% da studenti canadesi (è disponibile il convitto) e al 50% da fiorentini, italiani ed europei - spiega Sam Blyth, chair e Ceo e fondatore della scuola canadese che porta il suo nome - Naturalmente l’insegnamento sarà in inglese con professori madrelingua, britannici o canadesi, gli anni curriculari quattro, anziché i cinque previsti neii licei italiani. Grazie ad accordi in corso con molti atenei (Siena, Udine, presto anche Firenze), alla fine dei quattro anni l’accesso sarà comunque garantito anche in molte università italiane, regolarmente in quelle di eccellenza al di là dei confini italiani, a partire da Cambridge e Stanford".

Fra le particolarità della Blyth Academy, l’insegnamento “esperienziale”: "Non so quale sia la traduzione precisa del termine - sorride Sam Blyth - In poche parole, significa che il 30% delle ore di insegnamento avverrà fuori dalle classi: ore suddivise fra esperienze in aziende, attività di volontariato, visite nei musei e nei luoghi d’arte. Questo per ampliare il ventaglio delle materie curriculari previste dalla scuola".

Otto le ore di insegnamento dal lunedì al venerdì, dieci gli studenti per ogni classe, 2/3 le sezioni per ogni anno, dal primo al quarto: "Gli studenti ammessi, almeno per il primo anno, saranno un centinaio - conclude Sam Blyth - , indispensabile superare un test di ammissione in lingua inglese; già in ponte un accordo con il Kindergarten come proseguimento dopo l’esame di terza media. Naturalmente si tratta di una scuola a pagamento ma, in collaborazione con il Comune di Firenze e l’assessorato all’Istruzione, abbiamo deciso di dare un’opportunità ai più meritevoli, mettendo a disposizione delle famiglie quattro borse di studio per gli studenti più meritevoli, che potranno frequentare gratuitamente . Le prove per gli aspiranti alunni delle scuole medie che decideranno di aderire al progetto, sono in programma fra gennaio e febbraio 2017".

Per informazioni consultare il sito www.blythflorence.com, telefono 0550982744.