Un'ambulanza (Foto archivio)
Un'ambulanza (Foto archivio)

Firenze, 24 luglio 2017 - Ha preparato una sorta di impacco a base di benzina per eliminare i pidocchi della figlia di 12 anni. Ma la vicinanza di una fiamma ha fatto scoppiare un incendio e adesso lei e la piccola sono ustionate in forma grave. E' accaduto a Firenze. La donna avrebbe ricevuto il suggerimento a usare un impacco di benzina per togliere i pidocchi che si era accorta che la bambina aveva in testa. Ha quindi usato la benzina e ha proceduto ad applicare il liquido infiammabile. Ma qualcosa è andato storto. La vicinanza con il fuoco o probabilmente la stessa frizione sui capelli della sostanza ha provocato le ustioni. La piccola si trova ricoverata all'ospedale Meyer di Firenze, mentre la mamma è a Cisanello (Pisa) al Centro grandi ustionati. La bambina ha ustioni di secondo e terzo grado alla testa, mentre la mamma ha ustioni agli arti e al volto.