Autolinee Toscane, i nuovi biglietti
Autolinee Toscane, i nuovi biglietti

Firenze, 26 ottobre 2021 – Da lunedì 1 novembre nella regione il servizio di trasporto pubblico su gomma sarà gestito da Autolinee Toscane. I titoli di viaggio delle precedenti aziende saranno validi fino al 31 ottobre, poi sarà possibile chiedere il rimborso. Ecco tutte le novità che riguardano biglietti e abbonamenti.

Biglietti
Tre i tipi di biglietti che saranno in circolazione. L'urbano capoluogo, l'urbano maggiore e l'extraurbano. L'urbano capoluogo sarà valido per Arezzo, Firenze, Grosseto, Livorno, Lucca, Massa Carrara, Pisa, Pistoia, Prato e Siena. L'urbano maggiore per Cecina, Certaldo, Chianciano, Chiusi, Colle Val d'Elsa, Empoli, Follonica, Montecatini, Montepulciano, Pescia, Piombino, Poggibonsi, Pontedera, Portoferraio, Rosignano, San Gimignano, Viareggio, Volterra. L'extraurbano, che riporta partenza e arrivo, è valido sui bus extraurbani per sette giorni dall'acquisto.

Tariffe
Il biglietto a una corsa, valido 90 minuti per Firenze e 70 minuti per gli altri, avrà un costo di 1,50 euro per l'urbano capoluogo e 1,20 per l'urbano maggiore.

Dove acquistare i biglietti
Nelle 35 biglietterie ufficiali di Autolinee Toscane, nelle oltre 3mila rivendite che espongono l’adesivo Autolinee Toscane e alle emettitrici automatiche che si trovano alle fermate o presso le autostazioni. E' possibile acquistare i biglietti anche tramite l'app Tabnet o, nel caso di biglietti urbani, via sms al numero unico 4880105 indicando nel testo la città dove ci si trova. In questo caso al costo del biglietto si aggiunge il costo della richiesta sms (TIM e Vodafone 0,29 euro, Windtre 0,299 euro).

Abbonamenti
Per abbonarsi occorre registrarsi sul sito www.at-bus.it e creare un proprio profilo. Una volta effettuata la registrazione, è possibile acquistare l'abbonamento direttamente sullo stesso sito oppure tramit app Tabnet o nelle biglietterie ufficiali e nell rivendite. L’abbonamento cartaceo non servirà più. Gli abbonati potranno salire sul bus portando con sé la propria tessera sanitaria. In caso di controllo a bordo sarà sufficiente esibirla.

Se si ha diritto ad un abbonamento agevolazione studenti, dopo essersi registrati su www.at-bus.it, occorre indicare l'istituto scolastico e eventualmente tenere a portata di mano il tagliando Isee Tpl della Regione Toscana. Se l'abbonamento agevolato è quello della legge regionale 100/98 occorre la relativa tessera regionale, se si ha diritto all'agevolazione Isee occorre avere a portata di mano il tagliando Isee Tpl della Regione Toscana. Nel primo caso, oltre al sito at-bus.it, è possibile richiedere l'abbonamento alle Botteghe della Salute o alle biglietterie ufficiali di Autolinee Toscane, mentre nel caso dell'agevolazione Isee solo alle Botteghe della Salute (sempre oltre al sito).