Antonio Conte (LaPresse)
Antonio Conte (LaPresse)

Firenze, 21 novembre 2019 - La lettera anonima, scritta a mano e spedita all'Inter con destinatario l'allenatore Antonio Conte, è stata spedita da Firenze. La missiva, arrivata il 14 novembre scorso nella sede della società a Milano, ha infatti il timbro postale del centro di smistamento fiorentino.

La notizia è riportata dal Corriere della Sera. La busta conteneva fra l'altro un proiettile di fucile calibro 22 a pallini e minacce rivolte a Conte, alla sua famiglia e al suo staff. Si pensa al mitomane, ma intanto è partito il servizio di vigilanza a tutela di Conte.