Firenze, 18 febbraio 2020 - Una settimana dopo la disavventura, Alessandro Benvenuti parla dell'incidente del quale è stato protagonista insieme al collega Stefano Fresi. L'auto sulla quale viaggiavano è stata centrata da un grosso sasso mentre era in marcia. Il sasso ha colpito il parabrezza danneggiandolo gravemente. Momenti di paura per i due attori, che stanno portando in scena lo spettacolo teatrale "Don Chisci@tte"; i due stavano tornando da Gessopalena, comune abruzzese in provincia di Chieti, dove si era appunto svolto lo spettacolo. Stavano procedendo verso Roma quando qualcuno ha lanciato il sasso da un cavalcavia. I due sono riusciti a tenere il veicolo in strada, quindi si sono fermati alla prima stazione di servizio. E' intervenuta la polizia stradale.

"C'è chi ha del tempo libero e lo utilizza male. Pazienza - dice Benvenuti - Per fortuna è andata bene, il colpo non è stato troppo forte e la posso raccontare". Poi sdrammatizza: "Antoine cantava: se sei bello ti tirano le pietre, evidentemente anche se era notte si sono accorti che stavano passando due belli".