Agnese Renzi esce dall'Istituto Peano (foto Umberto Visintini/New Press Photo)
Agnese Renzi esce dall'Istituto Peano (foto Umberto Visintini/New Press Photo)

Firenze, 1 settembre 2016 - Torna a insegnare Agnese Landini, moglie del premier Matteo Renzi. Dopo due anni all’istituto Balducci di Pontassieve, la first lady sarà insegnante di ruolo all'istituto tecnico linguistico Peano di Firenze. Proprio questa mattina si è presentata nella sua nuova scuola per la presa di incarico. La scelta è stata presa dalla preside dell'istituto tramite la chiamata diretta.

In passato Agnese Renzi aveva lavorato, sempre come insegnante di Italiano e latino, nei licei Galileo e Machiavelli-Capponi. Quando suo marito diventò presidente del consiglio ricopriva invece una cattedra all’Educandato della Santissima Annunziata. Poi, con l’arrivo a Roma di Matteo preferì lasciare. Salvo poi presentarsi a settembre per le nomine annuali. Anche un anno fa, al Russell-Newton di Scandicci, la professoressa Landini c’era. Insieme a tanti prof precari, sfidava il caldo e la lunga attesa per un posto da supplente. Ebbe poi un part-time al Balducci, a due passi da casa. Qualche mese dopo, anche per lei arrivò l’assunzione grazie alla ‘fase c’ della Buona scuola. Adesso la scelta di lavorare a Firenze riporta a galla le ‘voci’ su un possibile trasferimento in centro della famiglia Renzi. Del resto, il figlio più grande frequenta il Michelangiolo. E pare che il premier iscriverà uno dei suoi ragazzi nella super-prestigiosa scuola americana.