L'intervento della polizia (Foto archivio)
L'intervento della polizia (Foto archivio)

Firenze, 8 dicembre 2019 - Aggredito da un gruppo di minorenni che aveva rincorso dopo che i ragazzi si erano impossessati di una bottiglia esposta fuori dal suo negozio. È quanto accaduto ieri sera, intorno alle 22.30, a Firenze, in via della Scala, vittima un 36enne originario del Bangladesh, che ha riportato la frattura del setto nasale.

Identificati dalla polizia i minorenni che facevano parte del gruppo: si tratta di sette italiani, età tra i 15 e i 16 anni. Secondo quanto appreso il proprietario del negozio si è accorto che i ragazzi avevano portata via la bottiglia, così li ha rincorsi chiedendone il pagamento. Per tutta risposta sarebbe stato colpito.

Sul posto è poi intervenuta la polizia, chiamata dallo stesso 36enne, che ha quindi segnalato l'accaduto alla procura presso il tribunale dei minori che ha sede proprio in via della Scala.