Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet Accedi al tuo account Clicca qui per accedere al tuo account WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Novoli: a San Donato torna ‘Il Natale che vorrei…”

Giochi, laboratori ed eventi sotto l’albero 

Ultimo aggiornamento il 10 dicembre 2017 alle 15:21
L'inaugurazione degli alberi di Natale fatti dai bambini della Mameli

Firenze, 10 dicembre 2014 - Giochi per bambini, laboratori, balli, concerti e molto altro ancora. Anche quest’anno il Natale più ricco porta la firma dell’Associazione Piazza San Donato, che ripropone la sua formula di successo con ‘Il Natale che vorrei’, un grande contenitore di eventi che ci terranno compagnia per tutte le feste ed oltre.

Il Giocamuseo allo spazio XL al primo piano del centro commerciale all'angolo tra via di Novoli e via Forlanini è aperto fino al 28 gennaio con tutti i suoi giochi moderni e del passato. Non manca neppure l’autopista elettrica gigante, che quest’anno ha anche un ‘gemello’ non da poco: un mega plastico ferroviario Lego. In galleria Ragghianti, ecco poi gli alberi di Natale e gli addobbi realizzati dai bambini della Mameli. Ma diamo adesso uno sguardo su alcuni degli appuntamenti proposti, come Lambaerobica il 16 e il 17 dicembre e, il 21 pomeriggio, il concerto di Natale dell’associazione musicale fiorentina.

E se il 22 saremo tutti con il naso all’insù ad ammirare le stelle del planetario, il 6 gennaio, puntuale, arriverà la vecchietta che, col suo carico di dolci, metterà la parola fine sulle feste natalizie. Ma non sulla festa al San Donato, che proseguirà fino a tutto gennaio all’XL. 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.